Nuovo Dpcm e nuove chiusure. Federmoda: ” A rischio 20mila negozi”

A seguito del nuovo Dpcm che prevede ulteriori chiusure, soprattutto nelle regioni appartenenti alla zona rossa, le associazioni di categoria fanno sentire per l’ ennesima volta la loro voce a difesa di un’ Italia produttiva che rischia di scomparire.

Da Firenze è partita la “marcia dei ristoratori”, intenzionati a raggiungere a piedi Roma il 13 novembre.  Confcommercio chiede indennizzi adeguati, e tempestivi, mentre Federmoda lancia l’ allarme per 20mila negozi e stima: “una perdita complessiva di 20 miliardi di euro di consumi nel solo dettaglio moda a fine anno, con la chiusura definitiva di 20 mila negozi in Italia e conseguente ricaduta sull’occupazione di oltre 50 mila addetti”. Coldiretti riferendosi alla sola Lombardia fa presente come: “con le chiusure di bar e ristoranti in Lombardia si rischi di perdere circa un miliardo di fatturato. Sarebbe questo l’effetto della chiusura per un intero mese degli oltre 51mila tra ristoranti, bar e pizzerie della regione.”

Leggi di più: https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/11/04/nuove-chiusure-confcommercio-chiede-adeguati-indennizzi-federmoda-a-rischio-20mila-negozi/5991239/

Durante il lockdown un totale di 2,1 milioni di aziende, corrispondenti al 47,3% delle imprese attive, sono state costrette a sospendere la loro attività. Scopri di più su Indennizzolockdown

Questo sito web utilizza cookies anche di terze parti per le finalità descritte nella Cookie Policy. Cliccando sul pulsante “Accetta cookie” acconsenti all’utilizzo dei cookie.